POLARIMETRIA

POLARIMETRO ADP 220

L’ADP220 è uno dei polarimetri automatici, più diffusi del mondo, grazie alla sua flessibilità che lo rende adatto all’utilizzo in moltissimi settori applicativi.

I miglioramenti dal punto di vista ottico hanno consentito il potenziamento della già ottima base della serie precedente, aumentando la riproducibilità e la sensibilità analitica.

La ditta B+S, forte di 80 anni di esperienza nel settore, ha prodotto uno strumento di alta qualità utilizzando le tecnologie più avanzate, mantenendo un costo molto basso in rapporto alle specifiche.

I modelli della serie ADP220 sono polarimetri completamente automatici, in grado di misurare l’angolo di rotazione dei campioni otticamente attivi in maniera semplice, automatica, rapida e riproducibile.

Il funzionamento e l’interfaccia sono molto semplici, si possono eseguire l’analisi e la stampa dei dati con il semplice tocco di un tasto, altri parametri possono essere configurati o direttamente a livello strumentale o tramite un apposito software di gestione, controllo ed elaborazione.

Tra i principali parametri configurabili segnaliamo:

» la scala di lettura

» la regolazione dello zero

» la correzione automatica della temperatura

» la correzione automatica in base al materiale di costruzione del tubo di misura

I risultati possono essere visualizzati sul display dello strumento, o stampati direttamente visualizzati tramite Personal Computer e relativo software.

 

 

 

Polarimetro serie ADP400

I polarimetri della serie ADP400 offrono non solo tre misurazioni decimali, ma sono anche piene di funzioni normalmente previste solo dalla strumentazione di fascia alta.

Ci sono due modelli:

ADP450 con tecnologia XPC brevettata che utilizza Peltier per controllare la temperatura del campione.

ADP430 per l’uso in cui non è richiesto il controllo della temperatura o per il funzionamento con compensazione automatica della temperatura (ATC) o con un bagno d’acqua.

Un sistema METHODS consente una rapida configurazione dello strumento. Impostare la scala (rotazione ottica, zucchero, rotazione specifica, concentrazione, ecc.), Selezionare il tipo di lettura (continuo o single-shot) e limitare il controllo rispetto alle specifiche predefinite del prodotto è semplice.

Il software di alta sicurezza soddisfa i requisiti operativi della normativa FDA 21 CFR parte 11, firme elettroniche. L’accesso dell’utente è configurabile e protetto con l’immissione della password tramite tastiera o tag RFID. Le tracce di controllo delle letture e della configurazione sono facilmente visualizzabili sul display a colori da 4 “(10 cm) o scaricate tramite USB o LAN / Ethernet.

Entrambi gli strumenti sono conformi al requisito minimo di USP / EP / BP per la misurazione del sodio (589nm).

Polarimetri serie ADP600

I polarimetri a temperatura controllata Peltier serie ADP600 sono progettati per soddisfare le esigenze delle applicazioni più esigenti nei settori chimico, farmaceutico e alimentare, rendendolo uno strumento ideale per gli scienziati che desiderano ricercare le caratteristiche dei composti chirali.

La serie ADP600 comprende sei modelli che variano solo dalla lunghezza d’onda della misurazione, inclusa la regione ultravioletta altamente sensibile. Tutti i Polarimetri della serie ADP600 sono in grado di misurare fino a quattro cifre decimali a temperature costanti di 20 & 25 ° C, impostate da un sistema METHODS integrato accessibile tramite un’interfaccia utente touch-screen ad alta definizione.

I polarimetri della serie ADP600 sono conformi a tutti gli elementi di Pharmacopeia e sono adatti per l’uso in ambienti ad alta sicurezza che operano in conformità con la normativa FDA 21 CFR parte 11

RIFRATTOMETRI PORTATILI Gamma digitale OPTi

I rifrattometri digitali portatili Bellingham + Stanley OPTi sono prodotti nel Regno Unito come strumenti di alta qualità altamente affidabili adatti per l’uso negli ambienti più difficili.

Ci sono molti modelli diversi all’interno della famiglia OPTi che coprono non solo il comune cibo, bevande e strumenti chimici ma anche scienze della vita, automobilistico, trasferimento di calore e persino applicazioni specifiche del cliente.

Per accedere all’intera gamma di rifrattometri OPTi, utilizzare la barra di navigazione a discesa nella parte superiore della pagina o sfogliare le pagine specifiche dell’applicazione utilizzando i collegamenti sottostanti.

 

Rifrattometro RFM700

Progettati con la massima semplicità in mente, i rifrattometri della serie RFM700-M offrono tecnologia automatica digitale a basso costo. Gli ultimi modelli presentano più opzioni di compensazione della scala e della temperatura rispetto ai loro predecessori Brix e indice di rifrazione, consentendo allo strumento di essere utilizzato non solo nelle tradizionali applicazioni alimentari, zucchero e bevande, ma anche in una serie di applicazioni industriali.

I rifrattometri RFM700-M sono particolarmente adatti per le applicazioni del vino, poiché le bilance standard del settore come Baume, Oechsle e Probable Alcohol (AP) sono tutte accessibili dalla libreria di bordo. Oltre alle bilance per i vini, è possibile caricare una scala di “Inibitore della glassa del sistema di alimentazione” conforme a ASTM D 5006 e l’indice di rifrazione (RI).

Il nuovissimo RFM700-M include un prisma zaffiro piatto “easy clean” e un “no-presser design” che offre una pulizia rapida dopo aver effettuato una misurazione.

 
 

Rifrattometro RFM900-T

La serie RFM900-T di rifrattometri da banco Peltier ad alta precisione e temperatura controllata, con un’ampia gamma di misurazione fino a 1,70 RI e la nuova interfaccia utente touch-screen da 7 “, sono ideali per l’uso in applicazioni chimiche, petrolchimiche, farmaceutiche, aromatiche e industrie di fragranze e nella ricerca accademica.

Bellingham + Stanley produce rifrattometri da oltre un secolo e gli ultimi rifrattometri si basano su quell’eredità. La nuova custodia dello strumento è progettata ergonomicamente in modo che eventuali fuoriuscite vengano gestite dalla forma inclinata del case o dalla barriera antisvitamento PEEK che circonda il piatto prismatico in acciaio inox poco profondo e facile da pulire. Il piatto del prisma è sagomato per contenere un campione sufficiente per la misurazione, pur recuperando un’area sufficientemente grande per consentire una rapida stabilizzazione della temperatura. Una guarnizione Kalrez® è stata scelta come guarnizione del prisma grazie alla sua natura quasi impermeabile alla maggior parte delle sostanze chimiche. Il coperchio del campione forma un sigillo per prevenire l’evaporazione, particolarmente importante quando si lavora con soluzioni volatili come oli aromatici ed è intercambiabile in modo che un tipo di pressore può essere montato per campioni più viscosi.